Folklore

“Cu voli puisia venga ‘n Sicilia” (Ignazio Buttitta)

Quando si parla di folklore in Sicilia, pensiamo al carretto siciliano, ai paladini francesi e al “marranzano”. Pensiamo ai colori vivaci  dei costumi tradizionali, ai canti, alle leggende e ai proverbi. Pensiamo anche ai piatti tipici preparati in occasione degli eventi speciali, tra cui la festa di Sant’Agata a Catania, il Carnevale di Acireale, il Ballo dei diavoli a Prizzi, la Festa di san Vito a Mascalucia e la festa di Santa Rosalia a Palermo.


Queste sono solo alcune delle feste che troviamo in questa regione ricca di storia, tradizioni. Le festività religiose giocano un ruolo importante nella società siciliana, dando luogo a celebrazioni sentite e spettacolari. Come ad esempio la Pasqua celebrata con rito greco-bizantino, nella località di Piana degli Albanesi. Ma la Sicilia non offre soltanto festività religiose. Ad esempio durante la Settimana Pirandelliana vengono proposti spettacoli teatrali, opere e balletti.


Se preferite buffe maschere e carretti raffiguranti caricature, il Carnevale di Acireale è una delle feste più popolari del folklore siciliano. Quest’ultimo è tra i più belli della Sicilia. Un altro evento molto importante del panorama folkloristico siciliano è la Sagra dei mandorli in fiore. Qui storia ed arte si fondono nella splendida location della Valle dei Templi. Il cibo è una parte molto importante nel quadro della tradizione siciliana. Infatti, durante le sagre e le feste troverete diverse bancarelle decorate con vivaci pitture molto simili a quelle dei carretti. Dove potrete assaggiare la “calia”, oppure le noccioline, le mandorle tostate, i fichi d’india, la frutta fresca di stagione o la frutta di Martorana.

Il folklore siciliano è suggestivo, emozionante e ricco di eventi. Venite a trovarci e tuffatevi in un mare di sensazioni ricche di tradizioni!


FolkloreCarnevale